Mind Thought and Form, “Air”

Arrivati all’ elemento aria troviamo la nostra mente che rappresenta l’ aspetto del nostro guerriero interiore che risuona con il nostro spirito di ricerca, responsabilità e organizzazione del nostro cammino spirituale.

Secondo la mia esperienza la mente è il nostro gps di navigazione qui su questa dimensione quindi ha un compito molto importante ossia quello di mantenere la spontaneità artistica capace di connetterci con il nostro mondo interiore ma allo stesso tempo di impostazione di vita in modo tale da poter farci attuare i nostri migliori propositi evolutivi.

Infatti il paradosso di diventare uno Yogi sta nell’ unire quello spirito di artista e scienziato allo stesso tempo realizzando che l’obiettivo finale di tutto questo percorso è ritornare alla fonte di tutta la conoscenza ossia il nostro spirito (chiamato higher self negli ambienti new age o avvolte voice of God etc.).

L’unico tranello che la nostra mente rappresenta è l’illusione creata dal linguaggio, infatti quando un pensiero senza forma si cristallizza attraverso parole e concetti, colui che manifesta tale creazione porta con se le proprie limitazioni del suo ego distaccato dal suo spirito e quindi dal suo non riconoscimento di provenienza dei suoi stessi pensieri.

Nel prossimo post parleremo di anima e spirito proprio per aiutarci a intendere meglio la loro cruciale differenza in relazione a quello che la nostra società attuale chiama vita e morte.

Stay tuned and follow the white rabbit!