Nel 2003 ho ricevuto un messaggio che solo nel 2016 iniziai a capire. Quel messaggio diceva che tutto il mondo e gli esseri viventi nel prossimo futuro sperimenteranno un cambiamento permanente di vibrazione e quindi di coscienza.

Successivamente a quel messaggio, che solo dopo il 2016 ho potuto pienamente comprendere e riconoscere come proveniente da quello che chiamo il mio Spirito, molte altre esperienze e avventure mistiche seguirono. A partire dal ricordo di molte vite passate nel nostro pianeta e in altri pianeti, da visioni, incontro con diversi esseri, apparizioni di UFO, attività paranormali nel mondo 3D, da esperienze di viaggi astrali coscienti fuori dal corpo, attivazioni del corpo di luce e altro ancora.

A parte tutto ciò, posso affermare che gli insegnamenti più importanti riguardavano tutti la risoluzione del karma e da come dice il mio Guru “Make your Spirit your friend” ossia di diventare amico del nostro Spirito. Solo allora iniziai a rispondere ad alcune domande più profonde personali dentro di me.

Insieme a quel percorso è da almeno dieci anno che ho iniziato a condividere alcune informazioni con piccoli gruppi di persone in quanto non ho mai parlato online apertamente di questo tipo di cose.

In realtà “loro” (gli esseri multidimensionali) mi hanno sempre inviato un messaggio per lavorare, insieme ad altri milioni di persone “starseeds” in tutto il mondo attraverso Internet, in quanto questo è il luogo in cui possiamo condividere meglio queste informazioni e realizzare così la nostra missione.

Quindi sono convinto che la nostra missione sia di prepararci a questo evento di ascensione solare che, secondo alcuni esperti che ho seguito dalla comunità di ufologia, potrebbe aver luogo entro i prossimi dieci anni (entro il 2030).

Suggerisco a tutte le persone di investire tutte le proprie intenzioni ed energie verso questo obiettivo in quanto secondo me questa è la via d’uscita dalla manipolazione, distorsione e confusione dentro e fuori le nostre vite.

Consiglio anche alla gente della comunità di Yoga e non solo di approfondire il tema di Alien / Ufology a partire da QAnon e documentari come “Above Majestic” e “The Cosmic Secret” e poi di leggere da tutti quei relatori internazionali come David Wilcock, Micheal Salla etc. più libri possibile, facendo così una maggiore conoscenza della nostra pratica spirituale per dargli una comprensione non solo maggiore ma anche in relazione ad un contesto ancora più amplio.

Tutti quegli anni che ho trascorso leggendo centinaia di libri e guardando interviste video in particolare su Gaia.com (vedi “Cosmic Secret”) ed EdgeofWonder.tv, in studi metafisici, spirituali ed esoterici accompagnati da esperienze dirette di questi argomenti mi hanno portato a questo lavoro.

Tutti gli insegnamenti spirituali, indipendentemente dalla loro fonte, condividono un filo conduttore: siamo esseri infiniti che hanno scelto di venire qui in questo luogo in questo momento perché sapevamo che questo è il momento per ascendere.

 Siamo tutti collegati a tutto ciò che è ed è tempo di rimuovere il velo e unirci di nuovo ai nostri fratelli e sorelle delle stelle e soprattutto al nostro vero sé.

 Siamo una coscienza infinita proveniente dal nostro Spirito o fonte primaria, siamo energia e vibrazione, siamo amore, siamo tutto ciò che si manifesta come esseri umani in questa vita. ”

#WWG1WGA

#WeAreQ

V

Il mio approccio, sviluppato attraverso anni di esperienza diretta sia come insegnante che come praticante, pone l’ enfasi sulla ricerca di una maggiore interiorizzazione della pratica.

Si tratta di un lavoro molto profondo dai molteplici benefici: porta, infatti, non solo un miglioramento della postura e performance esterna-asana ma anche e soprattutto di consapevolezza interiore, di centratura e consapevolezza diretta spirituale.

 Calibrando sempre l’ approccio sulle possibilità di ciascuno, procedendo step by step in un percorso personalizzato, il focus del mio insegnamento è la realizzazione del se spirituale.

” Innerock” è il mio metodo personale che insegna in modo impeccabile la connessione interna-esterna, ossia la calibrazione della risonanza energetica del corpo con l’alterazione del pensiero energizzato attraverso il respiro.

Le sue caratteristiche peculiari dimostrano in modo oggettivo che:

– sviluppa la consapevolezza di un allineamento perfetto, in cui si è coscienti di come mantenere la schiena assolutamente dritta come una tavola quando c’è il respiro, curva quando ci sono dei kumbhakas (apnee).

– ciò che accade nel corpo è riscontrabile a livello oggettivo facendo pressione in punti specifici con le dita delle mani: attraverso le loro spinte opposte si neutralizzano, dando prova della connessione di aggancio interno che non fa altro che connettere simultaneamente uddiyana bandha, mula bandha e jalandhara bandha, a far rilassare il corpo lasciandolo dissolvere.

– la stessa struttura di aggancio vale per ogni singola asana o transizione, quindi piegamenti in avanti e indietro, verticalismo, torsioni, aperture di anche etc., semplificando quindi notevolmente l’ approccio teorico-pratico anatomico.

– crea una trasformazione profonda a livello miofasciale, allineando il corpo con angolature perfette ed evitando qualsiasi tipo di compressione e trauma.

– aiuta a capire come respirare in modo decisamente più profondo e lungo, lasciando il corpo sempre perfettamente allineato e rilassato allo stesso tempo.

– attraverso i condizionamenti esterni (asanas) / interni (pranayama) da me ideati si lavora fuori dalla pratica di yoga ottimizzando del 70% i tempi  per ottenere maggiore flessibilità, forza, lunghi respiri e ritenzioni.

– aiuta il corpo a mantenere sempre lo stesso tipo di allineamento, evitando di disperdere energia durante le posture, transizione e respiri. Il fine ultimo è che la mente cosciente possa mergere con gli stati di onde cerebrali alpha/theta/delta  e quindi di conoscere il nostro io spirituale viaggiando fuori dal corpo.